Maior attesa nel porto di Cagliari

Apprendiamo dai siti di tracciamento navale che la nave gialla Maior è attesa nel porto di Cagliari per domenica 11 dicembre alle 7:00 del mattino.

Dopo aver fatto una lunga gita ad Iskenderun (in Turchia, vicino al confine con la Siria, a pochi chilometri da Aleppo) è rientrata i primi giorni di dicembre in Italia, facendo tappa prima a Gioia Tauro e poi a Savona, porti vicini, rispettivamente, alle sedi delle brigate Garibaldi a sud, Taurinese e Commando Artiglieria a nord.  Dato, però, che questo è periodo di fine esercitazioni, è plausibile che la Maior stia arrivando in Sardegna per caricare i mezzi delle brigate che si apprestano ad andarsene.

Da un articolo comparso su un giornale locale a proposito di un’enorme esercitazione tenutasi in queste settimane in Friuli veniamo a sapere che la Brigata Ariete, di stanza in quella regione, in questo periodo si stava addestrando in Sardegna. Cominciamo finalmente a dare nome e cognome alle misteriose “Brigate di Manovra” indicate nel calendario delle esercitazioni.

Proprio nel calendario delle esercitazioni  leggiamo che l’11 dicembre terminano gli addestramenti del Comando Artiglieria, i cui mezzi erano stati trasportati dalla Maior i primi giorni di novembre al porto di Sant’Antioco. Chissà perchè questa volta hanno optato per quello di Cagliari?

Posted in General | Commenti disabilitati su Maior attesa nel porto di Cagliari

Azione antimilitarista solidale a Milano

da radioazione.org

In una notte piovosa, in (quasi) concomitanza col corteo antimilitarista in sardegna del 23 novembre 2016, nella provincia di Milano sono stati intralciati gli accessi della Logic con colla e acciaio liquido.
L’azienda è impegnata in tecnologie aerospaziali e di controllo, che vede tra i suoi clienti servizi nazionali, l’esercito statunitense e la Nato, solo per citarne alcuni.
Messaggio: Nessuna pace per chi vive di guerra

Solidarietà a tutti gli esseri imprigionati e sfruttati per le proprie idee e/o per la propria appartenenza di specie.
Per una liberazione animale e della Terra!

Posted in General | Commenti disabilitati su Azione antimilitarista solidale a Milano

Il Co. Mi. Pa. boccia il calendario delle esercitazioni per il primo semestre 2017

È di sabato 26 novembre la notizia dell’Unione Sarda riguardo la bocciatura del calendario delle esercitazioni per il primo semestre del 2017.

Alternando approvazioni e dinieghi, la maggioranza del Comitato Misto Paritetico ha questa volta optato per un rifiuto prevalentemente motivato dalla presenza nella proposta di due elementi nuovi: l’adattamento del porto di Santo Stefano alla Maddalena per ospitare navi da guerra e l’installazione di un’antenna NATO sul colle di Sant’Ignazio, sopra il rione Sant’Elia a Cagliari, proprio di fronte al Radar di Cala Mosca. Alla richiesta dei membri del Co.Mi.Pa. di rinviare la discussione a un momento successivo per fare i dovuti sopralluoghi e discutere con il Presidente della Regione sull’andamento delle trattative con il Governo relative alle servitù, il Generale Pintus ha risposto picche. E di conseguenza la bocciatura.

Dall’articolo emerge inoltre un altro dato interessante: nel calendario per il prossimo semestre non sono specificati gli armamenti che saranno utilizzati durante gli addestramenti, dettagli che invece erano riportati, anche se parzialmente, nelle edizioni precedenti.

 

Posted in General | Commenti disabilitati su Il Co. Mi. Pa. boccia il calendario delle esercitazioni per il primo semestre 2017

Un contributo sul 23 novembre

Da ilminatorerosso.blogspot.it

Né buoni né cattivi, ma manifestanti che lottano per un mondo migliore.

“ I Buoni e i cattivi ” è un album musicale del 1974 di Edoardo Bennato che ascoltavo da adolescente , mi ricordo soprattutto le canzoni  “Un giorno credi” e “In fila per tre”. Leggendo in questi giorni giornali e articoli sui social e sentendo i Tg , in merito alla manifestazione antimilitarista di Capo Frasca ho sentito e letto un sacco di sciocchezze . Il gioco è sempre lo stesso da anni: cercare di dividere il movimento in buoni e cattivi con la solita tattica del “divide et impera”.

Continue reading

Posted in General | Commenti disabilitati su Un contributo sul 23 novembre

Biscotti esplosivi

Apprendiamo da un articolo comparso su castedduonline che nella notte del 16 novembre una nave ha attraccato al Porto Canale a Cagliari. Fino a qui, nulla di strano. Non ci si spiega però come mai ad attenderla ci fossero vigili del fuoco in assetto da guerra e reparti delle forze dell’ordine, visto che a bordo c’erano solamente container con i marchi Mulino Bianco e Scavolini.

L’autore dell’articolo cita la missiva della Pons LTD (ditta di spedizioni marittime con sede a Cagliari), che parla esplicitamente di imbarco/sbarco esplosivi.

Dal Porto Canale il convoglio si è diretto prima all’Aeroporto Militare di Decimomannu per le prime operazioni di scarico e, dopo due giorni di sosta, al poligono di Capo Teulada.

Le motrici su cui sono stati caricati i container, a detta dell’autore, appartengono ad una ditta del nord Italia di cui non viene specificato il nome. Aggiungiamo che domenica 20 novembre sulla SS 131 in direzione sud è stato avvistato un convoglio di tir scortati da Carabinieri ed Esercito: le motrici erano della ditta Ferro Autotrasporti, con sede a San Vito di Leguzzano (VI). Quasi sicuramente non si tratta dello stesso convoglio, non si spiegherebbe infatti una deviazione di quel tipo, viene però da domandarsi se l’azienda di trasporti coinvolta non sia la stessa.

Posted in General | Commenti disabilitati su Biscotti esplosivi