Secondo campeggio antimilitarista della Rete No Basi né Qui né Altrove – 6/10 ottobre 2016 + corteo 10 ottobre aeroporto di Decimomannu

campeggio 2016

[Deutsche]   [English]   [Francais]

SCARICA MANIFESTO PER LA STAMPA

SCARICA VOLANTINO FRONTE E RETRO IN BIANCO E NERO

ACCOGLIENZA giovedì 6 ottobre dalle 10:00 alle 12:00 nel parco di Santa Greca a Decimomannu.

PROGRAMMA DEL CAMPEGGIO

GIOVEDÌ 6 OTTOBRE

  • mattina: montaggio del campeggio
  • dalle 16:00: presentazione del campeggio e delle iniziative che si terranno nei cinque giorni
  • a seguire: assemblea su militarizzazione della Sardegna e strategie di lotta

VENERDI’ 7 OTTOBRE

  • pomeriggio (orario da definire): assemblea

Frontiere e militarizzazione della società: racconti, valutazioni e pratiche dal resto d’Italia.

7 maggio, corteo al Brennero: centinaia di compagne e compagni arrivano sul cucuzzolo d’Italia per provare a fermare i lavori di costruzione della frontiera tra Austria e Italia. Ultimi sei mesi del 2016: in tutt’Italia decine di sedi di Poste Italiane vengono colpite contro la responsabilità di Mistral Air nelle deportazioni di migranti.

Quali sono gli intrecci tra guerra, militarizzazione della società e deportazioni?

SABATO 8 OTTOBRE

mattina

  • spazio per interventi di confronto su percorsi ed esperienze di lotta che i partecipanti al campeggio desiderano raccontare ed approfondire.
  • Dalle 10.00 laboratori di murales per le strade di san sperate

pomeriggio e sera al Parco Megalitico di San Sperate

  • Artisti e illustratori a sostegno della rete no basi né qui né altrove
  • Alle 18:00 No Triv di Maria Assunta Locarmine, spettacolo teatrale che narra di ecologia, di impegno personale e di cambiamenti
  • A seguire assemblea/dibattito e presentazione del corteo di lunedì 10 ottobre
  • Zuppata in piazza

DOMENICA 9 OTTOBRE

  • mattina: assemblea

Partendo dall’esperienza delle violazioni dei fogli di via notificati a compagni in Sardegna nell’autunno del 2015, proponiamo una riflessione sul percorso di lotta e di violazione delle misure restrittive lanciato dai compagni di Torino nella scorsa primavera e raccolto da alcuni compagni delle vallate piemontesi. Come, quando e perchè violare una misura restrittiva o di prevenzione è necessario o diventa una lotta, come organizzare una solidarietà che non lasci soli i compagni nelle loro scelte.

  • pomeriggio: assemblea di chiusura del campeggio

LUNEDÌ 10 OTTOBRE

ORE 10:00 CORTEO all’AEROPORTO DI DECIMOMANNU

Concentramento Parco Megalitico di San Sperate

Il campeggio sarà autofinanziato e autogestito. Porta tenda, sacco a pelo e, se ce l’hai, una sacca per la doccia da campeggio; scarpe comode e pantaloni lunghi; lascia a casa il cane. Onde evitare spiacevoli situazioni, durante il campeggio non saranno venduti alcolici; chiediamo di conseguenza che il consumo di questi si limiti alla piacevole convivialità e non al totale obnubilamento delle menti.

Continue reading

Posted in General | Comments Off on Secondo campeggio antimilitarista della Rete No Basi né Qui né Altrove – 6/10 ottobre 2016 + corteo 10 ottobre aeroporto di Decimomannu

Navi militari in sosta nel porto di Cagliari sabato 1 e domenica 2 ottobre

Apprendiamo dal sito della Difesa che in occasione dell’esercitazione Emerald Move 2016 le navi da guerra italiane, spagnole, tuche, olandesi e francesi stazioneranno nel porto di Cagliari sabato 1 e domenica 2 ottobre. Lunedì 3 si sposteranno poi verso il poligono di Capo Teulada, dove si addestreranno fino al 14 ottobre con navi, aerei e mezzi anfibi. Obiettivo dell’esercitazione: “raggiungere una piena integrazione ed operatività in grado di esprimere una forza anfibia europea”.

Posted in General | Comments Off on Navi militari in sosta nel porto di Cagliari sabato 1 e domenica 2 ottobre

Calendario delle esercitazioni per il secondo semestre 2016

Ecco che oggi su Sardiniapost in esclusiva viene pubblicato il calendario delle esercitazioni per il secondo semestre 2016.

La scorsa primavera la pubblicazione del documento relativo al primo semestre 2016 in questo sito e la successiva ripresa nei blog di altri compagni aveva causato addirittura una perquisizione, con relativa denuncia, per diffusione di atti d’ufficio. Ora una testata giornalistica online ne rende pubblici i tratti salienti, dando la possibilità di scaricare l’intero calendario nella versione originale. Peccato, però, che i due link per il download (Parte I e Parte II) rimandino entrambi allo stesso file, le prime ventisei pagine del documento, contenente esclusivamente le ordinanze di sgombero di terra e mare. Non viene quindi data la possibilità di visionare la sezione più interessante, relativa alla calendarizzazione vera e propria degli addestramenti nei vari poligoni. Speriamo che si tratti di un errore e che a breve venga pubblicata anche la seconda parte.

L’unica informazione degna di nota presente nell’articolo è il riferimento ad un’esercitazione congiunta denominata Emerald Move 2016, in corso dal 3 al 14 ottobre a Capo Teulada, durante la quale si alleneranno i paesi promotori della European Amphibious Initiative (Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito) con i loro sostenitori (Belgio, Danimarca, Germania, Portogallo, Svezia, Turchia e Finlandia). L’esercitazione navale a fuoco sarà finalizzata all’addestramento di truppe anfibie e alla loro coordinazione e si terrà quindi, verosimilmente, nella penisola interdetta (denominata Delta) del poligono.

[Aggiornamento] Ora i link per il download del calendario funzionano correttamente, quindi sono disponibili Parte I e Parte II.

Posted in General | Comments Off on Calendario delle esercitazioni per il secondo semestre 2016

Un’assoluzione

minori

Stamani al tribunale dei minori è stato processato un compagno accusato di imbrattamento e manifestazione non autorizzata, il tutto in concorso, per il corteo di chiusura del campeggio antimilitarista dello scorso anno (11 ottobre 2015).

Come già avevamo avuto modo di appurare per quanto riguarda il processo alle tre ragazze entrate nel poligono di Teulada il 3 novembre 2015, il tribunale dei minori ha tempi assai più rapidi di quello dei maggiorenni. Così, se per la quasi totalità degli imputati devono ancora concludersi le indagini preliminari, per lui la prima e unica udienza si è tenuta oggi.

La sentenza: assoluzione piena.

Dal reato di imbrattamento perchè l’accusa non ha prodotto prove del fatto (!!), da quello di manifestazione non autorizzata perchè non è stato dimostrato il ruolo attivo dell’imputato nell’organizzazione del corteo.

Non possiamo che rallegrarci dell’esito del processo, continuando a ribadire che, in barba a giudici, sbirri e questurini, non lasceremo in pace chi vive di guerra!

Posted in General | Comments Off on Un’assoluzione

Ancora fogli di via per i compagni

Un paio di mesi fa, durante un controllo, ad un compagno è stato notificato un foglio di via da Teulada e Sant’Anna Arresi, datato 2 novembre 2015.

Durante il campeggio A FORAS CAMP, tenutosi a Lanusei dal 7 all’11 settembre, ad un altro compagno è stato notificato un obbligo di comparizione in Questura, a seguito del quale gli è stato consegnato il foglio di via, sempre dagli stessi comuni.

Sapevamo che le misure restrittive notificate a ridosso del corteo del 3 novembre 2015 a Porto Pino non erano la totalità di quelle pronte nel cassetto dei questurini. Sapevamo che le stavano conservando. Che abbiano deciso di notificarle proprio nel momento in cui si ricomincia ad agire contro i militari tramite iniziative di approfondimento e lotta, fa intuire quanto le nostre azioni infastidiscano la controparte.

Ai compagni colpiti dalla repressione va tutta la nostra solidarietà!

A seguire lo scritto di uno dei due compagni.

Continue reading

Posted in General | Comments Off on Ancora fogli di via per i compagni

Antimilitarismo, buon vino e barricate

Dal sito moras.noblogs.org

Sabato scorso, a Nuoro, abbiamo organizzato un benefit per sostenere le spese del campeggio di ottobre della Rete No Basi. Ci siamo ritrovati un centinaio di compagni provenienti da diverse zone ed esperienze politiche e abbiamo potuto conoscerci meglio e confrontarci. È stato un momento bello e importante e ci piacerebbe riproporlo. Vogliamo ringraziare tutti quelli che sono venuti e che sono stati bene insieme a noi!

Come Moras aderiamo alla rete No basi e al campeggio indetto per il 6/10 ottobre nel sud Sardegna, per rimarcare il nostro coinvolgimento nelle lotte antimilitariste e contro le basi della guerra situate nel nostro territorio.

Continue reading

Posted in General | Comments Off on Antimilitarismo, buon vino e barricate