Il Co. Mi. Pa. boccia il calendario delle esercitazioni per il primo semestre 2017

È di sabato 26 novembre la notizia dell’Unione Sarda riguardo la bocciatura del calendario delle esercitazioni per il primo semestre del 2017.

Alternando approvazioni e dinieghi, la maggioranza del Comitato Misto Paritetico ha questa volta optato per un rifiuto prevalentemente motivato dalla presenza nella proposta di due elementi nuovi: l’adattamento del porto di Santo Stefano alla Maddalena per ospitare navi da guerra e l’installazione di un’antenna NATO sul colle di Sant’Ignazio, sopra il rione Sant’Elia a Cagliari, proprio di fronte al Radar di Cala Mosca. Alla richiesta dei membri del Co.Mi.Pa. di rinviare la discussione a un momento successivo per fare i dovuti sopralluoghi e discutere con il Presidente della Regione sull’andamento delle trattative con il Governo relative alle servitù, il Generale Pintus ha risposto picche. E di conseguenza la bocciatura.

Dall’articolo emerge inoltre un altro dato interessante: nel calendario per il prossimo semestre non sono specificati gli armamenti che saranno utilizzati durante gli addestramenti, dettagli che invece erano riportati, anche se parzialmente, nelle edizioni precedenti.

 

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.